apparecchio-denti-bambino

Apparecchio per i denti del bambino: alcuni consigli

L’apparecchio per i denti del bambino è fondamentale per prevenire denti storti e risolvere problemi legati alla malocclusione, favorendo il corretto sviluppo della dentizione, uno strumento questo che mostrerà, in un secondo momento, anche benefici estetici. Prima di mettere l’apparecchio, il dentista effettuerà esami approfonditi e sceglierà, a seconda del disturbo da curare, l’apparecchio giusto.

La cura dentale per i bambini non è mai da sottovalutare, fin dai primi mesi di vita per prevenire lo sviluppo dentale e correggere rapidamente eventuali problemi. Per questo è buona prassi fissare una visita di controllo dal dentista intorno al quarto o al quinto anno di età, e valutare tra i sei ed i sette anni l’apparecchio ortodontico, quando sono ancora presenti i denti da latte agendo, in questo modo, sulla conformazione dell’osso.

Gli esami che solitamente il dentista ha bisogno di visionare per scegliere se intervenire con uno strumento ortodontico sono diversi e anche poco invasivi: primo fra tutti è l’impronta dentale a cui va associata alla radiografia del polso per comprendere lo stadio del suo sviluppo osseo, la teleradiografia, la cefalometria e la rinomanometria sono utili per controllare il corretto funzionamento della respirazione nasale, tutti questi esami sono fondamentali per comprendere il funzionamento della respirazione, della fonazione e della masticazione del bambino che si rivelano essere importantissimi per il corretto sviluppo del cavo orale.

L’apparecchio in età precoce solitamente è un trattamento scelto dagli esperti per risolvere problemi di tipo scheletrico ovvero quei problemi che provocano malaocclusioni e problemi alla mascella, ma è possibile applicarli per risolvere anche problemi legati all’ allineamento dentale. Tra gli apparecchi per bambini in commercio è possibile scegliere tra quelli mobili, quelli ortopedici a trazione e quelli fissi, scelti in base alle diverse difficoltà ed esigenze del piccolo paziente, ma accomunati dal fatto che eseguono una trazione o sui denti o sulla mascella servendosi di ausili come molle, elastici e attivatori.

Pur non essendo molto dolorosi, gli apparecchi possono provocare infiammazioni delle mucose che è possibile prevenire utilizzando una cera ortodontica, l’apparecchio ortodontico metallico rimane essere più efficace grazie alla sua azione rapida e all’utilizzo di materiali affidabili e sicuri, inoltre quelli mobili necessitano di molta collaborazione da parte del bambino, ma anche del genitore perchè per garantire una buona riuscita è necessario portarli per un tempo minimo durante la giornata.

Per prenotare una prima visita senza impegno per il tuo bambino contattaci e valuteremo l’apparecchio ortodontico migliore per correggere i disturbi dentali del tuo bambino.