ascesso dentale

Le cause degli ascessi dentali

Gli ascessi dentali si individuano nella presenza di pus all’interno di uno dei diversi tessuti che circondano la radice del dente.

Una carie non curata, un dente scheggiato o un colletto scoperto possono portare a complicazioni e di conseguenza all’insorgere di tale tipo di infezione.

La diagnosi degli ascessi dentali è molto semplice ed indolore, basterà sottoporsi ad una radiografia per valutare l’esatta posizione dell’infezione e successivamente recarsi dal proprio dentista per una visita approfondita e capirne i diversi sintomi. Generalmente questi ultimi insorgono quando l’infezione è già in stato avanzato e causa acuti dolori ai denti.

Il dolore tende a rendere difficile la masticazione di alimenti molto freddi o caldi e, nei casi più gravi, comporta picchi di dolore anche con il solo tocco della superficie dentale con la lingua.

Tali fastidi in alcuni pazienti sono accompagnati da gengive gonfie e sanguinanti, alitosi, gonfiore dei linfonodi presenti sul collo ed anche febbre.

Per valutare lo stato di salute del tuo cavo orale e prevenire l’insorgere di possibili ascessi dentali, fissa una visita senza impegno presso uno dei nostri centri, un nostro dentista di fiducia valuterà il trattamento più idoneo alle tue personali esigenze.

800 561 006