benessere dentale

Il benessere dentale inizia da tavola

Il benessere dentale per tutta la famiglia inizia da tavola, per questo oltre ad una scrupolosa igiene dentale è necessario prestare attenzione alla scelta dei cibi protagonisti dei nostri pasti, prevenendo così i diversi disturbi dentali.

Esiste una correlazione tra il benessere dentale ed il cibo che ingeriamo, mangiare in modo scorretto espone il nostro cavo orale a disturbi gengivali, carie e alitosi che vengono fuori nel momento in cui il delicato ecosistema della bocca subisce alterazioni e variazioni.

Durante la nostra giornata siamo soliti mangiare circa quattro volte al giorno e, da una statistica fatta dall’Istat nel 2011, sembra essere il momento dell’aperitivo quello che espone a maggiori minacce; per questo è necessario seguire una dieta corretta e bilanciata per scongiurare anche problemi legati al nostro cavo orale.

I cibi da scegliere durante i nostri pasti sono quelli che contengono sostanze come il magnesio, il ferro, zinco, manganese, selenio, oltre alle vitamine C ed E, queste sono tutte utili  per combattere il rischio di problemi legati all’apparato gengivale e prevenire le malattie parodontali. La loro assenza porta anche ad un generale calo delle difese immunitarie, rendendo debole anche il nostro organismo.

Considerando tutte le sostanze necessarie al nostro organismo, per raggiungere un ottimale benessere dentale è possibile stilare una lista di cibi da prediligere. Il latte ed i suoi derivati, ad esempio, sono i migliori alleati per acquisire calcio, le verdure con foglie larghe aumentano la salivazione e questo aiuta a ripulire la bocca, i cibi ricchi di fibre e la frutta croccante, oltre aii frutti di bosco aiutano a prevenire la placca, grazie alla presenza di sostanze antibatteriche. Sedano, carote, ciliegie, pomodori rapanelli sono alimenti ad alto contenuto di fluoro utili per rafforzare lo smalto dentario.

Contrariamente a tutte le aspettative anche il vino rosso, può aiutare a rendere impeccabile il nostro sorriso, questo è dovuto alla presenza di polifenoli che impediscono ai batteri di aderire ai denti, prevenendo così la carie rendendoli inattaccabili dagli acidi.

All’interno della nostra dieta è necessario dare spazio anche a quegli alimenti che rinforzano i nostri elementi dentari come la liquirizia che allontana lo streptococco o il the verde che previene i disturbi gengivali, mentre, per un alito fresco, consigliamo di mangiare le mele, utili anche a combattere la placca.

Scegliere gli alimenti giusti e associarli ad una attenta e quotidiana igiene orale e a dei controlli preventivi da un dentista possono aiutare a migliorare il nostro benessere dentale e di sfoggiare un sorriso bello sano e forte, che sia anche esteticamente gradevole.
Per non trascurare nessun aspetto della cura del nostro sorriso contatta i nostri esperti che saranno lieti di consigliarti questa ed altre prassi quotidiane per risparmiare sulle cure del dentista.

800 561 006