chirurgia odontoiatrica

Chirurgia Odontoiatrica: di cosa si occupa?

La chirurgia odontoiatrica o chirurgia orale è una specializzazione medica che racchiude tutti quegli interventi chirurgici legati alla risoluzione di patologie del cavo orale che non possono essere curate con trattamenti farmaceutici o semplici interventi.

Lo scopo di questa tipologia di intervento è ripristinare l’equilibrio orale, sia dal punto di vista estetico che funzionale, gli interventi vanno da estrazioni dentali, che sono quelli più comuni, fino ad operazioni di chirurgia maxillo-facciale utilizzate, nei casi più importanti, per asportare masse tumorali nella zona facciale o estrazioni dentali complicate che necessitano di una anestesia totale.

In questa branca della chirurgia orale è possibile inserire una serie di interventi dalla semplice estrazione dentale che rimane il più diffuso, all’intervento parodontale. L’implantologia dentale, la rigenerazione ossea e la chirurgia ortognatica sono alcuni degli interventi di chirurgia orale più complessi utilizzati per risolvere problematiche strutturali.

Gli interventi chirurgici ortodontici possono essere di diversa natura e classificati in base alle diverse funzioni orali che vanno a ripristinare, per questo è possibile elencare queste tipologie di chirurgia:

  • la chirurgia estrattiva
  • la chirurgia implantare
  • la chirurgia endodontica
  • la chirurgia ricostruttiva e rigenerativa

Gli interventi di chirurgia orale vengono effettuati servendosi di tecniche anestesiologiche diverse a seconda del trattamento previsto e della situazione clinica del paziente. Tra le scelte anestetiche possibili c’è la semplice anestesia locale, la sedazione cosciente con il protossido di azoto, quella endovenosa e, nei casi più gravi, l’anestesia generale permettendo così di intervenire senza controindicazioni, nè per il paziente nè per il professionista che può tenere sotto controllo l’operazione.

Con le nuove tecnologie anche la chirurgia ortodontica è riuscita a dare un importante contributo a questo ambito medico, sia nella fase intraoperatoria che post operatoria grazie soprattutto a tecniche sempre meno invasive che oltre a ridurre i tempi dell’intervento permettono al paziente un decorso rapido, se associato a terapie capaci di controllare il dolore in maniera eccellente.

Nel corso del tempo i cambiamenti del cavo orale possono provocare problemi legati non solo ai denti, ma anche alle gengive e all’osso mascellare e un intervento di chirurgia odontoiatrica può rivelarsi indispensabile non solo per risolvere una  problematica specifica, ma può essere indispensabile per evitare problemi futuri legati a processi infiammatori dei tessuti, carie profonde e sviluppo di denti del giudizio che possono compromettere la salute orale.

Le cliniche di Family Dent effettuano molti interventi di chirurgia odontoiatrica, prenota una prima visita senza impegno per controllare lo stato di salute del tuo cavo orale.

800 561 006