Denti Sensibili

Le principali cause dei denti sensibili

I denti sensibili possono provocare dolori acuti e violenti se messi a contatto con alcuni cibi che risultano essere freddi, caldi, dolci o molto acidi. Può sembrare strano ma anche quando si spazzolano i denti, in alcuni casi in modo molto energico, si può provocare dolore. Ma quali sono le principali cause della sensibilità dentale?

Ad esempio, le carie in stato avanzato, prodotte dalla corrosione del dente da parte dei batteri che proliferano nel cavo orale e la retrazione gengivale causata da infiammazione possono aumentare il fastidio dei denti sensibili.

Quando lo smalto viene corroso da cibi altamente acidi quali arance, limoni o pomodori o quando viene mordicchiato dai batteri si arriva ad uno strato giallastro chiamato dentina.

L’assottigliarsi nel tempo di vari strati del dente porta all’esposizione della polpa, che è ricca di terminazioni nervose e vasi sanguigni. In questo stadio di corrosione del dente si avvertiranno con intenso dolore tutte le sensazioni legate al freddo, al caldo, all’acido o al dolce.

Contatta i nostri esperti per avere maggiori informazioni sulla prevenzione e sulla cura dei denti sensibili, prenota un primo appuntamento senza impegno con i tuoi dentisti di fiducia per ricevere una valutazione dell’attuale stato di salute del tuo cavo orale.