denti storti

Denti storti: 7 rimedi senza ricorrere all’utilizzo dell’apparecchio

I denti storti sono un motivo di disagio per molti pazienti, che spesso vanno alla ricerca di rimedi naturali alternativi all’utilizzo di un apparecchio fisso che non viene accolto con entusiasmo dai più, sia dal punto di vista funzionale che estetico.

7 rimedi per i denti storti senza utilizzare l’apparecchio:

Di seguito abbiamo sintetizzato in 7 punti i rimedi più adeguati per un allineamento dentale compromesso o comunque per evitare di andare a storcere dei denti che nascono diritti e sani.

1) Sonno sano

Dormire bene e in modo sano è sicuramente uno dei primi rimedi utili per chi ha i denti storti, infatti dormire in posizione prona può favorire la pressione sulle arcate dentali e quindi potrebbe compromettere un allineamento dei denti corretto. Questa postura durante il sonno è molto diffusa sia nei piccoli sia negli adulti;

2) Mascherina contenitiva

Se in passato si è già utilizzato un apparecchio dentale, è fondamentale mantenere nel tempo una corretta posizione dei denti mettendo durante la notte una mascherina contenitiva adeguata proprio per questa funzione. Se invece non si dovesse indossare questa mascherina, l’arcata subirebbe un movimento naturale ed anche solo dopo pochi anni molti denti potrebbero spostarsi dalla loro naturale posizione, sia di lato verso l’esterno della bocca o l’interno della stessa andando così a rovinare tutto il lavoro precedentemente fatto grazie ad un apparecchio adeguato;

3) Evitare di infilare oggetti in bocca

Nei bambini è molto frequente la pratica di mordere oggetti infilandoseli in bocca anche solo per gioco, ma a volte anche i più grandi hanno abitudini non corrette quali mangiarsi le unghie o mettersi in bocca penne o oggetti come antistress che ovviamente sono sconsigliati per far sì che una dentatura mantenga la sua posizione originale. Ovviamente, tutte queste abitudini sbagliate portano ad effetti indesiderati solo se si ripetono con costanza nel tempo, ma sicuramente nei bambini che sono avvezzi a tenere in bocca sempre oggetti come ciuccio e biberon per tanti anni l’arcata subirà continue pressioni che nel tempo potranno incidere sulla corretta inclinazione;

denti storti bambini

4) Sostituzione dei denti mancanti

Quando si perde un dente a causa di un trauma, un incidente oppure di una estrazione dentale è importante andare a colmare lo spazio dato dal dente assente tramite un impianto adeguato. Se questo intervento viene rimandato per troppo tempo i denti potrebbero muoversi proprio verso lo spazio lasciato vuoto, andando a compromettere così tutto l’equilibrio dell’arcata, la relativa posizione ed anche il sorriso del paziente;

5) Rimozione del dente del giudizio

Nel caso in cui il dente del giudizio non trovi spazio nell’arcata e, soprattutto, se durante e dopo la crescita dello stesso il dente del giudizio eserciti pressione sui denti adiacenti spostandoli dalla loro posizione originale è importantissimo intervenire rimuovendolo.

6) Scelta del dentista

Scegliere un bravo dentista è sempre alla base di tutti i rimedi ai denti storti. Se desideri fissare un controllo ortodontico senza alcun impegno per avere una valutazione professionale e corretta dello stato di salute del tuo cavo orale contatta ora i nostri professionisti.

dente storto

7) Espansore del palato

L’espansore del palato non è un apparecchio ma uno strumento pensato ad hoc per i giovani, fino ai 15 anni, che viene applicato al palato in modo da collegarlo alle arcate. Questo strumento è utile per modellare l’osso mascellare, che è modellabile soltanto fino ad un’età adolescenziale, i tessuti e le muscolature della bocca per poter creare un maggiore spazio per i denti che sono già presenti e per quelli che nasceranno.

800 561 006