odontoiatria estetica

Estetica dentale: quali sono le cure principali?

L’estetica dentale comprende tutti quei trattamenti odontoiatrici che servono per migliorare l’aspetto (non necessariamente la funzionalità) dei denti, delle gengive o del morso. Riguarda in particolare il miglioramento del colore, della posizione, della forma, della dimensione e dell’allineamento dei denti e in generale l’aspetto del sorriso. Corregge difetti minori, ma anche problemi più gravi come macchie dentali molto evidenti, denti mancanti e spazi irregolari tra i denti.

Molti dentisti si definiscono “dentisti estetici” a prescindere dalla propria formazione, specializzazione ed esperienza in questo campo. L’American Dental Association, una delle più autorevoli e prestigiose associazioni di settore al mondo, non riconosce l’odontoiatria estetica come un’area specialistica dell’odontoiatria, tuttavia ci sono ancora molte persone che si promuovono come “dentisti estetici”. Si tratta purtroppo di un atteggiamento non etico perché ha come unico obiettivo la vendita dei servizi, e non la salute dei pazienti.

In ogni caso l’estetica del sorriso è un aspetto fondamentale per medici e pazienti e in questo articolo scoprirai i principali trattamenti che la riguardano.

  1. Bonding dentale. Applicazione di un composito in resina che viene modellato per donare un aspetto più sano e bello ai denti. Cura macchie dentali e altri inestetismi
  2. Modellazione gengivale. Quando sorridi le gengive sono troppo evidenti o la loro linea è irregolare? Questo tipo di trattamento serve a rimodellarle e a donare un sorriso più bello
  3. Faccette in ceramica. Rivestimenti in ceramica applicati alla parte anteriore dei denti per nasconderne crepe o per rimodellarne dimensione e forma. Efficaci anche nel restituire un colore più bianco. Scopri di più sulle faccette dentali
  4. Sbiancamento dentale. Esistono due metodi per lo sbiancamento dei denti: sbiancamento con laser, eseguito nello studio dentistico, e sbiancamento domiciliare, eseguito a casa grazie a un kit che viene consegnato al paziente. Scopri il servizio di sbiancamento offerto dagli studi Family Dent
  5. Ponte. Una robusta struttura composta da due corone e una protesi dentaria. Vengono usati per riempire i vuoti lasciati dai denti mancanti (edentulia)
  6. Capsula. Capsula in zirconio, ceramica o metallo che sostituisce un dente cariato o gravemente danneggiato. L’elemento dentale malato viene rimosso e al suo posto viene inserita una capsula creata attraverso uno calco del dente originario
  7. Otturazione. Un materiale composito in resina che riproduce il colore naturale dei denti e che serve come riempimento per denti cariati. Viene utilizzato come alternativa esteticamente più valida rispetto alle tradizionali otturazioni in argento
  8. Impianti dentali. Composti da una radice artificiale che viene inserita nella mascella e da una protesi dentaria che riproduce il dente naturale. Gli impianti dentali possono sostituire anche un’intera arcata.
  9. Intarsio dentale Inlay / Onlay. Restauri durevoli ed esteticamente molto validi utilizzati per riparare denti scheggiati o altri tipi di danni. Rispetto alle normali otturazioni non richiedono una particolare preparazione del dente da sottoporre all’intervento
  10. Piastrine fisse (braces). Tipo di apparecchio fisso utilizzato per correggere sovraffollamento dentale e altri problemi ortodontici
  11. Apparecchio invisibile. Dispositivo ortodontico per denti mal posizionati, sovrapposti o con grandi spazi tra un elemento e l’altro. Si tratta di una soluzione molto popolare per raddrizzare i denti evitando apparecchi molto evidenti

Un sorriso bello oltre che sano è importante perché rafforza la propria autostima e consente di godere dei momenti migliori senza imbarazzo. Contattaci per qualsiasi informazione al riguardo, e non temere: siamo qui per aiutarti.

800 561 006