denti del giudizio

Estrazione dei denti del giudizio: perché farla

I terzi molari, conosciuti più comunemente come denti del giudizio, sono dei denti che spuntano normalmente in età adulta, in genere tra i 18 e i 25 anni e sono considerati come il completamento della dentizione permanente.

Allora perché sottoporsi all’estrazione dei denti del giudizio? Molto spesso i dentisti tendono a consigliare una rimozione dei terzi molari per diversi motivi, vediamoli insieme:

1) Non sono utili alla masticazione: i denti del giudizio infatti non sono altro che un retaggio arcaico dei primi ominidi che si nutrivano principalmente di carne cruda e perciò avevano bisogno di un maggior numero di denti;

2) Possono causare spostamenti negli altri denti: spesso infatti questi molari non trovano sufficiente spazio per potersi sviluppare correttamente e perciò escono a metà spingendo gli altri denti che possono tendere ad accavallarsi.

3) Sono più soggetti a carie e infiammazioni: questo è dovuto al fatto che, trovandosi molto in fondo, sono più difficilmente raggiungibili dallo spazzolino e dagli altri strumenti di pulizia del cavo orale.

L’estrazione dei denti del giudizio è un intervento che spaventa molto, ma in realtà si tratta di un’operazione di routine che si realizza in poche ore con un post operatorio in genere non troppo doloroso.

Prima di sottoporsi all’estrazione dei denti del giudizio è sempre necessario recarsi presso uno specialista ed eseguire gli esami opportuni, per saperne di più contatta subito uno dei nostri esperti e fissa una visita senza impegno presso uno dei nostri studi dentistici Family Dent.

800 561 006