gengivite

Come curare la gengivite dai primi stadi

La gengivite è un’infiammazione che non deve essere sottovalutata, perché può dare adito all’inizio di vere e proprie patologie come ad esempio la parodontopatia (piorrea).

Uno degli aspetti a cui prestare la massima attenzione è un’accurata igiene orale, da affiancare a controlli periodici presso il proprio studio dentistico di fiducia.

Ma come si può curare la gengivite? Come prima cosa è utile conoscere quali sono le cause che la provocano per cercare di fare prevenzione. Una delle principali cause di questo disturbo è legato alla placca, perché la sua composizione appiccicosa e opalescente la rende un habitat perfetto per germi e batteri, che si annidano lì silenziosi. Se si riesce ad interviene già al nascere del problema si avranno maggiori probabilità di risolvere il disturbo e di curare la gengivite mediante un trattamento farmacologico.

I sintomi principali della gengivite sono una leggera irritazione del cavo orale con episodi di sanguinamento durante la normale igiene orale. In stadi più avanzati si possono lamentare episodi di alitosi che aumentano al degenerare della malattia. Se l’infiammazione alle gengive non viene però curata dal principio con un adeguato trattamento può degenerare in parodontopatia.

Contattaci per avere maggiori informazioni su come curare la gengivite e fissare un primo appuntamento senza impegno per controllare lo stato di salute dei tuoi denti.

800 561 006