smalto dentale

Smalto dentale: come prevenire la corrosione

Lo smalto dentale è importante per la protezione dai batteri cancerogeni. La sostanza adamantina che riveste l’intero dente è composta in gran parte da sostanze inorganiche come sodio, calcio, potassio.

La sua tonalità è determinata dal colore della dentina sottostante che può tendere al giallognolo. Di conseguenza, quanto più bianca sarà la dentina tanto più brillante apparirà lo smalto dentale.

Alcuni agenti esterni come i pigmenti presenti nel caffè, tè, vino rosso e sigarette possono creare delle alterazioni cromatiche. Una scarsa igiene orale ed il consumo di alimenti molto acidi, possono provocare l’erosione dello smalto, esponendo così il dente ad un facile attacco da parte dei batteri cancerogeni.

Per un sorriso sempre sano e smagliante è consigliabile adoperare nel modo corretto lo spazzolino, il filo interdentale ed il collutorio prevedendo almeno un paio di volte l’anno delle sedute approfondite di pulizia dei denti dal proprio dentista.

Inoltre, potrai sottoporti a sedute indolore di sbiancamento dei denti per ritrovare in poco tempo lo splendore originale del tuo smalto.

Fissa un primo appuntamento senza impegno presso i nostri studi dentistici per valutare lo stato del tuo smalto dentale e prevenirne così la corrosione.

800 561 006