odontoiatria restaurativa

L’odontoiatria conservativa tratta la cura dei denti cariati e insieme all’endodonzia si occupa delle procedure di eliminazione della carie e della chiusura delle cavità provocate dall’eliminazione dei tessuti cariati. La carie può essere superficiale o profonda, in quest’ultimo caso è necessario ricorrere alle cure canalari, comunemente chiamate devitalizzazione.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO
conservativa_box2
conservativa_box3

Il nostro trattamento per questi casi prevede, per quanto possibile, la minima invasività con la rimozione del solo tessuto cariato e la sostituzione con un materiale composito, che una volta incollato al dente, assume un colore simile al dente originale. Non utilizziamo più le tradizionali otturazioni in amalgama, dannose per la salute – perché contengono mercurio – ed antiestetiche (sono nere).

Nel caso di cavità più gravi, l’otturazione viene praticata con intarsi: si tratta di piccole protesi in ceramica che riproducono la parte del dente perduta e che vengono cementate al dente rimasto. L’intarsio viene realizzato in laboratorio dall’odontotecnico dopo aver preso l’impronta, ciò comporta tempi e costi maggiori rispetto alle otturazioni classiche.

Contattaci

2

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

800 561 006