Apparecchio mobile

Apparecchio mobile

Cos’è l’apparecchio mobile e quali benefici apporta ai denti storti o sporgenti? Quanti tipi ne esistono? Come conservarlo e pulirlo? Funziona anche sugli adulti oltre che sui bambini? In questo articolo daremo tutte le informazioni utili per rispondere a queste domande.

Indice dell’articolo:

  1. Cos’è l’Apparecchio mobile e a cosa serve
  2. Tipi di Apparecchi mobili
  3. I benefici per adulti e bambini
  4. Come conservarlo e pulirlo
  5. Richiedi un consulto gratuito

Cos’è l’apparecchio mobile e a cosa serve?

L’apparecchio mobile è un dispositivo ortodontico che serve a curare problemi di malocclusione e mal posizionamento dentale e che si può indossare o togliere in modo autonomo. È composto da una parte in resina che riproduce fedelmente il palato del paziente, al quale è legato del filo metallico che permette di riposizionare i denti e correggere le basi ossee. Per garantire la sua massima efficacia è consigliabile indossarlo tra le 14 e le 18 ore al giorno. I vantaggi funzionali ed estetici rispetto a quello fisso sono molti:

  • Può svolgere un effetto ortodontico ma anche ortopedico, migliorando il movimento degli elementi dentari e guidando la crescita delle ossa mandibolari e mascellari.
  • Consente costi più bassi
  • Il fatto di essere rimovibile ne consente un uso più libero e una pulizia più accurata.

Tipi di apparecchi mobili

L’Ortodonzia mobile prevede 3 tipi di apparecchio a seconda delle funzioni da espletare:

  • Meccanico: agisce sulla componente muscolare garantendo l’effetto ortodontico e migliorando l’occlusione.
  • Funzionale: accompagna la crescita delle basi ossee svolgendo quell’azione ortopedica di cui parlavamo prima (per esempio l’apparecchio mobile per allargare il palato).
  • Di mantenimento: si tratta solitamente di un bite trasparente (spesso di uso notturno) che consente di preservare le arcate dentarie dal logoramento dovuto alla masticazione e quindi di mantenere i risultati raggiungi da precedenti apparecchi fissi.

Prima di scegliere un dispositivo ortodontico mobile sono necessari degli esami che aiutano a comprendere, non solo la tipologia di intervento da effettuare, ma permettono anche di riprodurre un apparecchio mobile in laboratorio personalizzato e quindi efficace. Un’impronta sarà sufficiente per rilevare, in negativo, la forma delle arcate dentali e del palato che verrà trasformato in laboratorio in un modello di gesso sul quale poi verrà riprodotto l’apparecchio removibile.

✅ Vai all’articolo “Quanto costa un apparecchio per i denti?

 

Apparecchio mobile per denti storti

I benefici per adulti e bambini

Per molti anni si è ritenuto che gli apparecchi ortodontici fossero indicati per i bambini, tuttavia recenti studi scientifici hanno dimostrato che attraverso i nuovi progressi tecnologici la loro efficacia è garantita anche tra gli adulti, in particolare tra gli over 40. L’apparecchio dentale mobile rappresenta spesso un’ottima soluzione per bloccare negli adulti le malattie gengivali, l’usura delle ossa, il mal di testa e i problemi mandibolo-articolari.

Tra i vantaggi più importanti c’è sicuramente la possibilità di ottenere ottimi risultati in tempi brevi, inoltre a livello estetico determina un minore impatto visivo, mettendo il paziente a suo agio. Da non sottovalutare anche la comodità di poter rimuovere l’apparecchio durante i pasti e le attività sportive e di garantire una igiene orale migliore.

Affinché si possano raggiungere i risultati desiderati è però necessaria la collaborazione costante del paziente che dovrà seguire attentamente le indicazioni terapeutiche del dentista; quest’ultimo, infatti, a seconda dell’obiettivo da raggiungere, indicherà la durata e la frequenza di applicazione dell’apparecchio removibile.

apparecchio notturno removibile

Come conservarlo e pulirlo?

È di fondamentale importanza prendere alcuni accorgimenti per evitare di danneggiare l’apparecchio e ridurre la possibilità di infezioni in bocca, sulla lingua e sulle gengive (afte):

  • Quando si indossa è meglio evitare di mangiare cibi molto duri che possono deformare i fili ortodontici.
  • Usare lo spazzolino per pulire in modo approfondito le zone in cui potrebbe essersi depositato del cibo.
  • Per disinfettarlo sciogliere in acqua una delle apposite compresse effervescenti e immergerlo per qualche minuto, in alternativa si può utilizzare una soluzione di acqua e bicarbonato.

Richiedi un consulto gratuito

Non esitare a contattarci per qualsiasi domanda o per fissare un primo consulto senza impegno, basta telefonarci o compilare il modulo di contatto. Gli ortodontisti di Family Dent a Roma e Ostia sono a tua completa disposizione.

Contattaci

800 561 006