Implantologia dentale Roma

Implantologia dentale Roma: il nostro servizio

Ti occorre un dentista a Roma per un trattamento di Implantologia dentale?

In questo articolo risponderemo a molte delle tue probabili domande per consentire una piena comprensione del trattamento che offriamo.

L’implantologia dentale riabilita la bocca di chi ha perso uno o più i denti. Grazie agli impianti dentali in titanio inseriti nelle ossa mascellari, potrai recuperare completamente la funzione masticatoria e l’estetica del sorriso. Le nuove tecniche implantologiche consentono oggi operazioni molto meno complesse rispetto a quelle di una volta, meno dolorose e con risultati immediati e duraturi dal punto di vista estetico e funzionale.

In ogni caso il paziente che deve sottoporsi a questa terapia ha sempre molti dubbi che possono essere risolti solo tramite un confronto approfondito con il proprio dentista di fiducia, anche perché spesso riguardano situazioni cliniche particolari che necessitano di una terapia appropriata e personalizzata in base alle singole esigenze.

Richiedi informazioni

Le principali domande sul nostro servizio di Implantologia dentale

Quando si perde un dente cosa succede all’osso?

La mancanza di uno o più denti provoca un graduale riassorbimento dell’osso e della gengiva che lo ricopre. Con il passare del tempo questo processo può portare persino a un cambiamento nei lineamenti del viso a causa dei tessuti’che non trovano più supporto nelle strutture ossee sottostanti. In questo modo, peraltro, i denti adiacenti tenderanno a spostarsi verso lo spazio vuoto, comportando sia una reale difficoltà di masticazione sia un disallineamento estetico non indifferente.

Cos’è un impianto e in che cosa consiste?

Si tratta di una vite che il dentista andrà ad inserire nella mascella o nella mandibola, in sostituzione della radice naturale di un dente mancante. Di solito l’impianto è realizzato in titanio medicale, materiale biocompatibile che viene accettato molto bene dall’organismo.

Qual è la funzione degli impianti dentali?

L’impianto ha la funzione di radice del dente mancante. Una volta inserito, il dentista andrà ad ancorarvi un moncone ed applicherà su quest’ultimo la corona che il laboratorio odontotecnico avrà realizzato e predisposto su misura. Grazie agli impianti dentali saranno così ripristinate sia le condizioni funzionali sia le condizioni estetiche del dente, com’era in origine.

Terapia implantologica Roma

Quali sono le terapie alternative per la sostituzione di tutti i denti dell’arcata?

Anche i pazienti affetti da edentulia totale di una o di entrambe le arcate, ovvero di mancanza di tutti i denti, possono essere sottoposti a terapia implantologica e trarne beneficio. Infatti, agli impianti può essere ancorata una protesi totale fissa o mobile: nel primo caso, estetica e funzionalità sono garantite al massimo. Questo tipo di intervento consentirà, praticamente nell’immediato, di poter parlare in modo naturale, senza alcun problema e senza difficoltà nel movimento dei muscoli. Il sostegno interno ridarà forma e proporzioni corrette al viso del paziente, donandogli anche un aspetto più fresco. Con la protesi fissa è fondamentale prendersi cura correttamente degli impianti mantenendo una pulizia ottimale degli stessi, senza che la si debba rimuovere prima di andare a dormire. La protesi rimovibile, ancorata sugli impianti, è invece una buona alternativa per chi portasse già una dentiera ma volesse risolvere tutti i problemi che si verificano quando si mangia in pubblico e, a volte, addirittura quando si deve semplicemente parlare. Scopri inoltre il trattamento di implantologia a carico immediato.

Dentista a Roma per implantologia

Ci sono altre opzioni per sostituire un dente singolo?

La mancanza di un singolo dente può essere risolta tramite diverse terapie, che variano in base alle condizioni dei denti adiacenti il dente in cui si verifica il problema e la necessità di intervento. La scelta dell’impianto singolo eviterà il riassorbimento dell’osso nella porzione in cui il dente è stato estratto. In questo caso, l’alternativa ad una terapia di implantologia dentale sarebbe la cementazione di un ponte, proprio sui denti adiacenti, il che significherebbe intervenire in modo troppo invasivo.

Quali sono i benefici dell’implantologia dentale?

Gli impianti possono regalare nuovamente un sorriso smagliante a chi lo aveva perso a causa della mancanza di uno o più denti. Gli impianti dentali garantiscono numerosi vantaggi, come la libertà di parlare senza problemi e di masticare il cibo tranquillamente. Quando si sostituiscono più elementi, l’impianto sarà in grado di eliminare la necessità di fare un ponte, in modo da non intaccare i denti sani adiacenti cambiandone drasticamente la morfologia. Quando si parla di una protesi totale, gli impianti consentono di ancorarla definitivamente e di evitare qualunque fastidio causato dalla instabilità della protesi stessa. Altro vantaggio importante è sicuramente dato dal livello osseo e dalle gengive intorno all’impianto, che vengono garantiti nel tempo.

Una volta che l’impianto è stato inserito nel cavo orale, che cosa succede?

Una volta che l’impianto viene inserito, l’osso dovrà aderire perfettamente attorno ad esso in modo da creare con l’impianto un contatto molto stretto (chiamato osteointegrazione), in un arco temporale che può andare fin dai 2 mesi sino ai 4. Al fine di garantire una guarigione ed una riabilitazione ottimale, è fondamentale fare molta attenzione all’igiene orale in modo che venga curata al meglio. Durante il trattamento è bene rispettare ogni consiglio ed indicazione preziosa data dal proprio dentista. Ad esempio il fumo risulta essere una forte controindicazione, perciò è importante saperlo in anticipo in modo da prepararsi a un periodo di rinuncia per il benessere dentale.

 

Implantologo Roma

Quali sono i soggetti possono sottoporsi a questo tipo di terapia?

È bene sapere che tutti oggi possono ricorrere alla terapia implantare, sempre che siano soggetti che godano di ottima salute; non ci sono alcun tipo di controindicazioni relative al fattore dell’età. Anche se nel caso di persone troppo giovani va specificato che sarebbe importante almeno aspettare il compimento della fase di sviluppo scheletrico, dunque non bisognerebbe intervenire prima dei 18 anni circa. Per quanto riguarda i pazienti molto anziani e in buona salute, non ci sono problematiche particolari, perciò potranno ricorrere comodamente all’implantologia.

Ci sono casi in cui è sconsigliato intervenire?

Patologie sistemiche quali l’osteoporosi, le malattie cardiovascolari e il diabete costituiscono fattori di rischio per la buona riuscita di una terapia di intervento di questo genere; recentemente però alcune ricerche scientifiche hanno riscontrato casi di successo dell’implantologia dentale anche nel caso in cui fossero presenti queste condizioni a livello sistemico. È stata anche confermata l’ottima riuscita della terapia implantologica in alcuni pazienti che si sono sottoposti a cure di chemioterapia o radioterapia, solo se terminate da almeno 12 mesi.

L’intervento è doloroso?

Durante l’intervento vengono attuate delle anestesie locali e la sedazione cosciente. Questi sono importanti per evitare che i pazienti sentano dolori. Soltanto nei giorni seguenti all’intervento potrebbe verificarsi un po’ di gonfiore ed un fastidio locale, curabile con del banalissimo ghiaccio e/o antidolorifici prescritti dal proprio dentista.

Quanto dura mediamente un buon impianto?

Ci sono casi di impianti dentali inseriti addirittura 25 anni fa che ancora oggi sono del tutto funzionanti. In realtà, molto dipende dal livello di igiene orale che il paziente riesce a mantenere e dal corretto mantenimento degli impianti stessi, che avviene tramite degli appositi controlli periodici dal proprio dentista di fiducia da abbinare a sedute di igiene orale con un’igienista dentale.

Quali sono i prezzi?

Non sarebbe corretto nei confronti dei pazienti proporre preventivi senza prima aver svolto un controllo approfondito dello stato di salute dentale. Ogni caso è differente dall’altro e sono molte le variabili che influenzano il prezzo finale (eventuale presenza di patologie dentali, quantità di osso presente, materiali richiesti ecc). Ti invitiamo quindi a contattarci per sottoporti a una prima visita dentistica senza impegno, pianificare il percorso di cura e valutare insieme le diverse esigenze economiche.

Noi di Family Dent da molti anni ormai sono specializzati in trattamenti di implantologia dentale a Roma, in primis il nostro presidente, Giovanni Massimo Orchi, specialista in Odontostomatologia dal 1987. Negli ultimi anni abbiamo inoltre brevettato una particolare tecnica che consente di avere denti fissi in 6 ore.

Vorresti maggiori informazioni o richiedere una prima visita dentistica senza impegno?

Richiedi informazioni

800 561 006